Che cos'è il sostegno a distanza

Un investimento sul futuro del mondo

Il sostegno a distanza (Sad) è una forma di solidarietà che mira a migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi residenti nel Sud del mondo, senza sradicarli dal loro contesto familiare e socioculturale.

La generosità dei sottoscrittori permette di offrire loro un aiuto concreto in settori fondamentali per la dignità umana, quali l’istruzione, l’assistenza sanitaria, l’alimentazione e l’iscrizione all’anagrafe.

Data la loro natura partecipativa, i progetti Sad coinvolgono ogni singolo beneficiario come parte attiva delle iniziative che lo riguardano, per fargli prendere coscienza dei suoi diritti ma anche delle sue responsabilità, nella speranza che una volta divenuto adulto possa contribuire alla crescita del suo paese.

Il Cesvitem è impegnato dal 1991 nella promozione di questo tipo di progetti, beneficiando ad oggi oltre 10 mila bambini e ragazzi. Attualmente l'associazione coordina sei progetti tra Mozambico e Perù, ai quali è possibile aderire attraverso tre modalità: "Sostegno singolo" (quota annuale 240 euro), "Tutti dentro" (quota annuale 120 euro) e "Sostieni un diritto" (quota annuale 60 euro). Scopri i dettagli navigando tra le pagine di questa sezione ed entra anche tu a far parte di questa grande famiglia!